Dr. Andrea Bianco

Milano / Verbania
News ed Eventi

RIMOZIONE CAPILLARI E CICATRICI

Utilizziamo il laser KTP 532 Velure S5 ed il laser Diodo 940 Velure S9 della Lasering per il trattamento di questi inestetismi.

RIMOZIONE CAPILLARIRIMOZIONE CAPILLARI
 

Rimozione capillari, teleangectasie e angiomi

La metodica si basa sul moderno concetto della fototermolisi selettiva: in base alla lunghezza d’onda del filtro utilizzato, la luce interagisce prevalentemente con l’emoglobina colpendo selettivamente il capillare e determinandone la fotocoagulazione. La luce viene assorbita solo in minima parte dalla cute, che quindi, non risulta danneggiata. Il trattamento viene svolto in più sedute e non è invasivo.

Gli inestetismi vascolari (angiomi congeniti, couperose, capillari delle gambe) vengono fotocoagulati dalla sorgente laser. I piccoli vasi colpiti possono non essere più presenti alla fine della seduta di trattamento o scomparire nelle settimane seguenti. Il trattamento definitivo richiede generalmente più sedute. Nel corso della prima visita il medico valuterà l’estensione dell’area da trattare e di conseguenza il numero di sedute necessarie. Durante il trattamento si può provare senso di bruciore, che si attenua rapidamente nel corso di alcuni minuti.
 

DOPO IL TRATTAMENTO

Dopo il trattamento è normale osservare un arrossamento e talvolta gonfiore dell’area trattata, destinati a scomparire nel corso di alcuni giorni. La zona trattata deve essere trattata con delicatezza per alcuni giorni, evitando per alcuni giorni cerette e detergenti aggressivi. Si formano abitualmente delle piccole croste o bolle destinate a scomparire in 2 settimane circa. Il paziente non deve comunque rimuoverle, ma trattarle con una pomata antibiotica fino a guarigione.
 

COMPLICANZE

Le complicanze dopo trattamento con Laser Vascolare sono rare e quasi sempre transitorie.
Sono possibili, soprattutto in pazienti di colorito scuro, alterazioni del colore della pelle (ipo o iperpigmentazioni) reversibili, nella quasi totalità, in un tempo che può essere anche di un anno.
Nel trattamento delle teleangectasie degli arti inferiori è spesso necessario abbinare un trattamento sclerosante che verrà effettuato dal nostro angiologo di riferimento mediante piccole punture. L'abbinamento del trattamento laser col trattamento sclerosante porta ad un buon risultato riuscendo ad eliminare anche i vasi di dimensioni maggiori, riducendo al minimo le complicanze.
RIMOZIONE CAPILLARIRIMOZIONE CAPILLARI
 

Rimozione cicatrici

Le cicatrici presentano quale caratteristica una iperemia "pericicatriziale", classicamente un eccesso di vasi capillari che la circondano, dandole un contorno rossastro fortemente visibile ad occhio nudo.
Attraverso la metodica laser è possibile fotocoagulare e quindi chiudere questi vasi rendendo cicatrici di ogni tipo meno visibili.
Anche in questo caso il trattamento sarà seguito dalla formazione di piccole crosticine che andranno trattate come spiegato precedentemente.