Dr. Andrea Bianco

Milano / Verbania
News ed Eventi

CHIRURGIA VULVARE

INTRODUZIONE

Nel corso degli ultimi anni le procedure cosmetiche dei genitali femminili sono diventate sempre più popolari e più comuni. Con le crescenti aspettative sulla chirurgia è notevolmente aumentato l’interesse anche in questo campo. La chirurgia estetica dei genitali ha inoltre, molto spesso, anche una importante valenza funzionale.
Per questa ragione gli interventi a livello dei genitali (Labioplastica Vaginoplastica Ringiovanimento Vaginale e Ricostruzione dell’ Imene) vengono eseguiti dal dott. Graziano coadiuvato da un esperto chirurgo ginecologo. Molte donne sono in imbarazzo a parlare ai loro ginecologi di rilassatezza della vagina o delle piccole labbra. Moltissime non sanno nemmeno che ci sono tecniche chirurgiche per risolvere i loro problemi. Le conoscenze del Chirurgo Plastico associate all’esperienza del ginecologo garantiscono un team perfetto per trattare questi disturbi.
 

LABIOPLASTICA

Che cosa è la Labioplastica?

E’ un intervento estetico in grado di ridurre le dimensioni o modificare la forma delle piccole labbra Molte donne sono nate con labbra grandi o irregolari; altre sviluppano questa condizione dopo il parto o con il tempo. L'aspetto delle labbra ridondanti può causare imbarazzo con un partner sessuale o la perdita di autostima. A volte può svilupparsi irritazione cronica nelle donne che indossano indumenti stretti. Il disagio si può verificare con il sesso, lo sport o altre attività fisiche. La labioplastica può notevolmente migliorare l'aspetto estetico della vulva. Quando dovrei sottopormi ad intervento di Labioplastica? Motivazioni estetiche: le pazienti si sentono spesso imbarazzate e ciò può influenzare i rapporti sessuali e l'autostima. Alcune donne invece vogliono solo apparire più belle per se stesse e il loro partner. Con la sempre maggiore apertura della società alla sessualità, la labioplastica sta diventando sempre più popolare. Motivazioni funzionali: irritazioni croniche spesso dovute a esercizio fisico, attività sessuale o indumenti stretti.
 

Io non ho figli. Posso sottopormi a labioplastica?

Sì, senza problemi
 

Qual è la durata media della procedura?

L’intervento dura approssimativamente 1 ora
 

Che tipo di anestesia viene utilizzata?

Eseguiamo questa procedura in anestesia locale con l’aggiunta di una sedazione
 

Quali sono i rischi?

Sono i rischi di qualunque intervento chirurgico minore (sanguinamento, infezione ecc.), ma sono estremamente rari.
 

Come è il periodo post-operatorio?

Minimo disturbo locale nei primissimi giorni. Tutte le pazienti vengono inviate a casa con le prescrizioni di antidolorifici e antibiotici. I punti di sutura utilizzati sono riassorbibili e quindi non devono essere rimossi.
 

Quando posso tornare al lavoro?

La maggior parte dei pazienti torna a lavorare da due a quattro giorni dopo l'intervento.
 

Quando posso riprendere l’attività fisica?

Si consiglia di evitare un intenso esercizio fisico per almeno quattro settimane
 

Quando posso riprendere l’attività sessuale dopo l’intervento chirurgico?

L'attività sessuale normale può riprendere sei settimane dopo la procedura chirurgica.
 

Ci sarà una diminuzione della sensibilità?

No
 

AGINOPLASTICA

Che cosa è la vaginoplastica?

La vaginoplastica è una procedura chirurgica mirata al restringimento del lume vaginale. Questo intervento prevede di rimuovere l’eccesso di mucosa vaginale e restringere successivamente i muscoli e i tessuti molli circostanti.
Durante il parto la muscolatura della vagina si distende enormemente. Nelle settimane successive la muscolatura può tornare ad una dimensione “pre-parto”, ma più spesso residua una certa lassità dei tessuti. Molte donne lamentano diminuita soddisfazione sessuale. Comunemente questo è dovuto alla mancanza di attrito. Gli esercizi di contrazione della muscolatura pelvica sono spesso raccomandati, ma raramente riescono a ripristinare la situazione di partenza.
Esistono anche numerose pazienti che presentano lassità, anche se non hanno mai avuto figli. L’intervento di vaginoplastica può aiutare queste donne.
 

Quali sono i rischi associati alla vaginoplastica?

Sono i rischi di qualunque intervento chirurgico minore (sanguinamento, infezione ecc.), ma sono estremamente rari.

Qual è la durata media della procedura?

La lunghezza media della procedura è tra 1 e 2 ore.
 

Che tipo di anestesia viene utilizzato per la chirurgia Vaginoplastica?

Eseguiamo questa procedura in anestesia locale con sedazione o in anestesia spinale /generale a secondo dei casi.
 

Come è il periodo post-operatorio?

Si avverte modesto fastidio nel sito chirurgico per i primi giorni. Le pazienti vengono inviate a casa con le prescrizioni di farmaci antidolorifici e antibiotici. La guarigione completa richiede circa sei settimane. Tutti i punti di sutura utilizzati sono assorbibili e quindi non hanno bisogno di essere rimossi.
 

Quando potrò tornare a lavorare dopo la Vaginoplastica?

Maggior parte dei pazienti tornare al lavoro entro due-cinque giorni.
 

Quando è possibile riprendere l'attività sessuale?

Circa sei settimane dopo l'intervento.
 

RINGIOVANIMENTO VAGINALE

Cosa è il ringiovanimento vaginale?

Si tratta di un intervento combinato di labioplastica e vaginoplastica. Nel complesso si ottiene un risultato estetico e funzionale eccellente, aumentando in buona parte dei casi la soddisfazione sessuale.
 

RICOSTRUZIONE DELL'IMENE

Si tratta di un intervento chirurgico per riparare l’imene lacerato a causa di rotture accidentali o di rapporti sessuali. L’intervento di solito viene eseguito per motivi culturali o religiosi.
Labioplastica
Labioplastica